Riverente tace anche il silenzio

 

Sento dentro me il tuo lamento
ora che la tua vita sta fluendo
gemono le ossa al cantico della vita.

Non so come lenire la tua paura
su te poggio i miei sguardi
sussurrandoti il bene di cui sono capace.

Vorrei alleviare le tue sofferenze
ormai pesanti quanto il mare
sapendo che nessun rimedio vale.

Intreccio la mia alla tua mano
insieme a te aspetto l’ultimo viaggio
fermare mi dovrò su quella soglia.

[Temo anch’io questa tua partenza]

Al soffocar dei singhiozzi
pronuncio lacrime d’amore

… sei già partita …

tutto l’intorno tace
è la tua luce a parlare.

3 aprile 2011

Dedicata a mia zia con tutto l’amore di cui sono capace
sapendo che ora mi vive nel ricordo.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dolore, Famiglia, Quasi poesia. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Riverente tace anche il silenzio

  1. Marina Perozzi ha detto:

    Accompagnarli fino al guado e avere la forza di aprire il palmo della mano, per lasciarli andare… La Vita guarda negli occhi la Morte e, per amore, si arrende…

  2. Ela Gentile ha detto:

    Bellissima ed emozionante dedica intrisa d’amore……brava Flox…

  3. katia ha detto:

    Veramente molto bella mia cara Flox. Chi ci lascia nonmuore mai per davvero fino a quando il loro ricordo è dentro di noi.
    Molto ben scritta la poesia, come sempre sono le tue composizioni. Ti sono vicina con tutto il cuore. Auguri per questo nuovo blog.

  4. Giuseppe Bellanca ha detto:

    Versi intensi di dolore per una dedica importante
    l’importante è avere nel cuore le persone che noi
    vogliamo bene, la morte fa parte della vita anche
    se non siamo mai pronti a lasciarla…
    un abbraccio Giuseppe.

  5. Dora Forino ha detto:

    Intreccio la mia mano alla tua ,
    insieme a te aspetterò l’ultimo viaggio,
    poi mi fermerò
    E dall’altra riva, vedrò il sorriso di mia madre..
    per rendere più agevole l’incontro in un’altra dimensione.
    Cara Flox, mi sono lasciata trasportare dall’ispirazione!
    Per te un abbraccio dolce.
    Dora

  6. katia ha detto:

    Ti ringrazio mia cara Flox per l’apprezzamento alla mia “povera casa” e alla poesia. poichè non credo che questa terza raccolta mai la pubblicherò, ho deciso che ogni tanto a qualcuna metto il collegamento anche su Fb, ma fino ad oggi, tu sola hai apprezzato il mio modo di scrivere, ossia i miei sentimenti. Una buona settimana splendida Raggioluminoso e buon lavoro. Ti penso e continuerò a seguire il tuo blog e le le tue poesie che mi piacciono. e non hanno bisogno che uno ci “discetti” sopra. Ci capiamo benissimo così. Un bacio

  7. katia ha detto:

    Cara Raggioluminoso, ogni volta che entri nella mia povera casa, provo un piacere immenso, non tanto per quello che mi scrivi, ma per la sensibilità d’animo che dimostri, per la tua stima ed amicizia nei miei confronti. Non sempre riesco ad entrare nella tua pagina o a commentare le cose che mi piacciono di più, ma sappi che le leggo e ti faccio i miei complimenti: Modellata dal tuo amore…è stupenda. un abbraccio

  8. katia ha detto:

    Ti ringrazio per il commento postato a Sopra un altare, Madre e per ogni altro commento che vorrai fare.Lo sai che apprezzo molto sia il tuo stile che l’esposizione sempre elegante che hai ni ogni tua lirica. Rileggevo oggi su Scrivere ……Calvaria e ogni volta è un’emozione. Ti abbraccio

  9. katia ha detto:

    Con chi farò una foto giovedì se tu non ci sei mia bella Raggioluminoso?

  10. ludmillarte ha detto:

    oggi ho cliccato su ‘dolore’, perchè è una giornata un po’ così e sono capitata qui tra questi tuoi bellissimi ed affettuosissimi versi che comprendo nel profondo…un abbraccio. Lud

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...